Flavio Foletti lascia il consiglio comunale dopo 35 anni di inesauribile impegno

Flavio Foletti ha concluso lunedì sera la sua lunga militanza tra i banchi del consiglio comunale di Mendrisio.

Il Partito Popolare Democratico e Generazione Giovani, ringrazia Flavio per l’enorme lavoro svolto in più ambiti. La sua carriera politica è iniziata a Coldrerio, e non in seno al legislativo, bensì in Municipio, dopodiché, a partire dal 1984 l’amico Flavio si è trasferito a Mendrisio, dove è stato eletto in Consiglio Comunale e dove è stato ininterrottamente presente fino ad oggi.

Tra le funzioni pubbliche, in enti parapubblici o di pubblica utilità, Flavio è stato attivo per 20 anni, con varie funzioni, in seno al Consorzio regionale di protezione civile, per 12 anni in seno al Consiglio di amministrazione dell’Autolinea Mendrisiense SA, per più di 30 anni membro del Consiglio direttivo della Fondazione Presenza Sud.

Flavio è poi stato attivo in seno al comitato per le processioni storiche, a quello del Centro culturale «L’incontro», membro di comitato del Football Club Mendrisio e, a tutt’oggi attivo, in seno al Gruppo dei Filanderi presso il Centro Culturale di Mendrisio.

Evidentemente questo non è un addio, perché sappiamo che sicuramente Flavio continuerà la tua attività in senso alle molte associazioni e gruppi nei quali é attivo e ai quali, forse, ora potrà dedicare maggiore tempo.

PPD e GG esprimono a Flavio i più sentiti ringraziamenti per tutto quanto ha fatto per Mendrisio e per la sua comunità e gli augurano il meglio per tutte le nuove attività e sfide che deciderà di intraprendere, rispettivamente per quelle che continuerà a portare avanti a beneficio dell’intera collettività.  Grazie di cuore caro Flavio.

La giovane Gloria Fior, contabile federale, subentrerà a Flavio durante la prossima seduta di consiglio comunale. Dopo l’entrata di Gianluca Pusterla di qualche mese fa, il PPD di Mendrisio completa così il suo gruppo in consiglio comunale avvalendosi delle valide competenze di una giovane rappresentante del gruppo Generazione Giovani.

Lascia un commento