Basta precariato negli appalti comunali!

Basta precariato negli appalti comunali! Il tema dell’occupazione dei lavoratori interinali è stato affrontato di recente dalla politica cantonale all’interno della discussione sulla revisione della Legge sulle commesse pubbliche. Particolarmente dibattuto l’emendamento presentato dal gruppo PPD in Gran Consiglio che modificava l’art. 24 nel seguente modo: “l’offerente ha l’obbligo di rivolgersi agli URC nel caso di una necessità ulteriore di manodopera. Solo dopo che gli URC hanno attestato l’impossibilità di reperire manodopera presso i propri uffici l’offerente potrà rivolgersi alle agenzie interinali”. Alla fine il Parlamento con 37 voti favorevoli, 21 contrari e 6 astenuti ha approvato questa modifica importante andando a dare un sostegno concreto ai disoccupati limitando di fatto il proliferare del precariato.

Clicca qui per leggere la mozione

Lascia un commento