A Ligornetto tutti a piedi sotto il sole di luglio?

Egregio signor Sindaco, signori Municipali,

nel nucleo di Ligornetto lunedì sono iniziati i lavori di posa della segnaletica per la zona 30 km/h. Si tratta di una moderazione attesa da tempo e che ora vede – finalmente – la sua implementazione. Come tutti i cantieri anche questo reca dei disagi agli abitanti interessati, disagi che possono essere anche importanti, com’è questo il caso. Infatti durante tutta la fase dei lavori, cioè fino a fine luglio, è stato deciso di sopprimere (completamente!) il trasporto pubblico da Ligornetto. Una misura che si fatica a comprendere e che sta recando numerosi disagi ad abitanti abituati o costretti a spostarsi utilizzando il trasporto pubblico e vista anche la stagione non proprio indicata per spostarsi a piedi….

Per comprendere maggiormente quanto è stato deciso mi permetto pertanto di chiedere all’esecutivo:
1) Chi ha deciso la soppressione del trasporto pubblico durante il periodo dei lavori?
2) Com’è stata informata la popolazione di questa misura?
3) Non trova il Municipio che lasciare nel mese di luglio un intero quartiere senza trasporto pubblico sia una misura inaccettabile? 
4) Perché il Municipio non ha proposto soluzioni alternative alla soppressione totale?
5) Non reputa il Municipio di voler ovviare a questo disagio intervenendo fintanto che dureranno i lavori con dei correttivi?

Ringraziando per l’attenzione porgo i miei più cordiali saluti,

Francesca Luisoni
PPD e GG

Lascia un commento