Nuovo impianto di trattamento e riciclaggio

Nuovo impianto di trattamento e riciclaggio materiale inerte a Riva San Vitale zona Segoma: come la mettiamo con la qualità di vita e la salute pubblica dei cittadini del quartiere di Capolago?

Signor Sindaco,
Signori Municipali,

molto probabilmente sarete venuti a conoscenza della domanda di costruzione di un nuovo centro di raccolta, trattamento, riciclaggio e frantumazione di materiale inerte su di un terreno nel territorio del comune di Riva San Vitale a stretto confine con il quartiere di Capolago (zona Segoma). Già oggi il quartiere di Capolago è sottoposto a problemi di ordine ambientale a causa dell’attraversamento dell’autostrada, della ferrovia e della strada cantonale (problemi di inquinamento fonico, dell’aria e anche delle acque).

L’installazione di questo centro per il trattamento di materiale inerte non farà altro che aumentare tutte queste problematiche e più precisamente:

  • Pericolo per le acque: il terreno del futuro centro di raccolta e trattamento inerti si trova accanto al fiume Laveggio (le distanze minime sono rispettate?).
  • Aumento inquinamento fonico e aria: è previsto un incremento di transito di 100 mezzi pesanti giornalieri che andranno ad ingrossare le già non più sopportabili colonne di auto anche sulla strada cantonale (soprattutto al mattino e alla sera) oltre quelle già presenti in autostrada sopra il quartiere. La qualità dell’aria e il rumore anche notturno con questo impianto di sicuro non darà tregua ai residenti.
  • Sicurezza per i pedoni su via Segoma: aumento di pericolo su una strada in territorio di Mendrisio con incremento consistente di passaggi di autocarri che già oggi non è servita da nessun marciapiedi.

Pertanto a seguito di queste constatazioni mi permetto di domandare al Lodevole Municipio:

  • E’ al corrente il Municipio di Mendrisio dei contenuti della domanda di costruzione inoltrata dall’istante “Officine della Ghiaia SA”?
  • Non crede il Municipio che questo insediamento possa portare notevoli disagi ai cittadini del quartiere di Capolago?
  • Se sì ma anche se no, potrebbero esserci problemi sicurezza e di salute per gli abitanti del quartiere di Capolago o di Riva San Vitale?
  • In relazione a questa domanda di costruzione il Municipio come intende agire per salvaguardare la salute e la sicurezza della popolazione del quartiere di Capolago?

Ringrazio per l’attenzione e colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.

Gian Paolo Tommasini
Francesca Luisoni
Vera Bosshard

Lascia un commento