La piazza si farà!

Da anni è evidente a tutti gli abitanti di Mendrisio che qualche cosa nella zona di Piazza del Ponte andava fatta e che l’edificio denominato ex Jelmoli non ha più alcun motivo di esistere. Per questo il Comune si è dapprima prodigato per acquistarlo (2010) e nella primavera appena trascorsa il Consiglio Comunale ha deciso il suo abbattimento, che pertanto verrà concretizzato a breve termine. In seguito a questi lavori, l’intenzione di Municipio e Consiglio Comunale è quella di realizzare una nuova piazza che comprenda quella già esistente e il sedime dell’ex Jelmoli, dando così seguito alla volontà espressa dai cittadini attraverso l’iniziativa del 2007 “Per una Piazza del Ponte degna del suo nome”.

È proprio per far sì che questo scenario diventi realtà che il prossimo 25 settembre voterò di sì alla variante di Piano regolatore!

Effettivamente questa variante permetterà in un futuro di tornare a pensare di edificare su questo sedime. Tuttavia questa possibilità deve essere letta come un atto di fiducia verso le prossime generazioni e non come la volontà di deturpare il nucleo storico come si sente dire dai referendisti. Se davvero si trattasse di questo, io che nel nucleo ci abito da sempre, sarei il primo ad oppormi. Inoltre bisogna anche precisare che il terreno su cui sorge attualmente l’ex Jelmoli non è mai stato una piazza e che il nucleo storico in quel punto è ormai già stato irreparabilmente deturpato da tempo e non potrà purtroppo mai ritornare ad essere come era fin verso gli anni ’50 circa.

La proposta del Municipio e del Consiglio Comunale è dunque a mio avviso quella più ideale sull’immediato e la più saggia a lungo termine.

 

Andrea Croci
Presidente di Generazione Giovani Mendrisio
Consigliere Comunale PPD

Lascia un commento